Calcolo dei LUX in una proiezione

lux

Il grado di luminosità necessaria in una proiezione, al fine di percepire chiaramente l’immagine (quantità di luce proveniente dallo schermo per proiezione), dipende il livello di luce ambientale, le caratteristiche di guadagno del tipo di materiale dello schermo e dalla potenza luminosa del proiettore. Leggibilità e risultati ottimali si ottengono quando la luce del proiettore in uscita, le dimensioni dello schermo di proiezione e il guadagno caratteristico del materiale dello schermo sono opportunamente abbinati a vicenda. La seguente guida di riferimento può aiutare:

La quantità di luce percepita che viene riflessa dallo schermo per proiezione è espressa in LUX.

LUX = (ANSI Lumen Proiettore / Area della superficie di proiezione in m2) X guadagno

La qualità d’immagine ottimale si ottiene quando il rapporto tra il valore in LUX dell’immagine proiettata e la parete alle spalle dello schermo è di almeno 5:1. Come regola generale si può dire che: se in normali condizioni di luce ambientale la luce di sfondo è di circa 80 LUX, allora la quantità di luce che viene dallo schermo per proiezione deve essere di circa 400 LUX. In condizioni di bassa luce ambientale invece la luce di sfondo è di circa 20 LUX, quindi il valore in LUX della luce proveniente dallo schermo deve essere di circa 100.

LUX = 100 —> livelli di luminosità ambientale bassi
LUX = 400 —> livelli di luminosità ambientale normali

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestPrint this pageEmail this to someone